ACQUA È VITA:
ACQUA POTABILE
PER LA
POPOLAZIONE
DI
TSIROANOMANDIDY

Obiettivi - Progetto

L’ORIGINE DEL PROGETTO

Le condizioni igienico-sanitarie e l’accesso all’acqua potabile costituiscono uno dei principali problemi del Madagascar, in particolar modo nelle zone rurali del paese.

Nella regione Bongolava vi sono notevoli differenze negli apporti idrici durante la stagione secca e quella delle piogge, ma i problemi sono sempre molto rilevanti:

  • durante la stagione secca i ridotti apporti idrici impongono l’utilizzo dell’acqua dei torrenti o di sorgenti non protette, con conseguenti elevati rischi per la salute;
  • nella stagione delle piogge l’acqua è abbondante ma si carica di impurità.

Info Generali - Progetto

INFO GENERALI:

  • Paese: Madagascar
  • Località: Tsiroanomandidy
  • Durata: giugno 2012 - giugno 2013
  • Settori di intervento: Salute/Accesso all’acqua
  • Gruppi target: famiglie, donne, bambini: 9.800 beneficiari diretti.
Obiettivi - Progetto

L’ORIGINE DEL PROGETTO

Le condizioni igienico-sanitarie e l’accesso all’acqua potabile costituiscono uno dei principali problemi del Madagascar, in particolar modo nelle zone rurali del paese.

Nella regione Bongolava vi sono notevoli differenze negli apporti idrici durante la stagione secca e quella delle piogge, ma i problemi sono sempre molto rilevanti:

  • durante la stagione secca i ridotti apporti idrici impongono l’utilizzo dell’acqua dei torrenti o di sorgenti non protette, con conseguenti elevati rischi per la salute;
  • nella stagione delle piogge l’acqua è abbondante ma si carica di impurità.
Info Generali - Progetto

INFO GENERALI:

  • Paese: Madagascar
  • Località: Tsiroanomandidy
  • Durata: giugno 2011 – giugno 2013
  • Settori di intervento: Salute/Accesso all’acqua
  • Gruppi target: famiglie, donne, bambini: 9.800 beneficiari diretti.
attivita-progetto-bianco

OBIETTIVO

L’intervento ha migliorato la salute della popolazione residente nella Regione Bongolava attraverso la costruzione di due acquedotti di cui hanno beneficiato circa 9.800 abitanti.

attivita-progetto-bianco

OBIETTIVO

L’intervento ha migliorato la salute della popolazione residente nella Regione Bongolava attraverso la costruzione di due acquedotti di cui hanno beneficiato circa 9.800 abitanti.

ATTIVITÀ REALIZZATE

La captazione dell’acqua è stata fatta in sorgenti di alta quota e i due acquedotti servono 14 villaggi.

Sono stati inoltre realizzati tre sistemi di accumulo tramite elettropompe ad alimentazione fotovoltaica a beneficio di altre 1.300 persone e sono stati costruiti 37 pozzi “tradizionali migliorati”, scavati ex-novo o ricostruiti per raggiungere la falda più profonda, aggiungendovi opere di messa in sicurezza e di igiene.

Tutte le opere realizzate hanno visto la partecipazione delle popolazioni beneficiarie e sono state accompagnate da azioni di formazione igienico-sanitaria e di protezione ambientale, in particolare la copertura vegetale e delle sorgenti.

PARTNER

  • Diocesi di Tsiroanomandidy
  • Centro di Formazione Rurale di Tsiroanomandidy
  • Ministero dell’Acqua del Madagascar

FINANZIATORI

  • Fondazioni italiane ed estere
  • Fondi privati

FOTO E VIDEO

icona-4_news_B

NEWS E TESTIMONIANZE

FIARA-MIASA

Aggiornamento di Cecilia sul nuovo progetto a Manakara.

IL FUTURO RESTA NELL’ISTRUZIONE DEI FIGLI

Teresa dal Madagascar ci racconta del suo viaggio nella Regione Alaotra Mangoro per il progetto “Scuola per tutti”

TERESA È PARTITA PER IL MADAGASCAR

Dopo una lunga attesa Teresa è arrivata sull’Isola Rossa!

ANCHE IN MADAGASCAR TUTTO ANDRÀ BENE

Lettera di Mauro Pitzalis, che dal Madagascar ci racconta come sta vivendo l’emergenza ad Antananarivo

DAMIANO E’ RIENTRATO DAL MADAGASCAR

Luca è rientrato dopo un anno di Servizio Civile a Manakara.

BENTORNATA CAROLINA!

Carolina è rientrata dopo un anno in Madagascar con il Servizio Civile. E’ passata a trovarci e ci ha parlato della sua esperienza

RIENTRO LUCA DAL MADAGASCAR

Luca è rientrato dopo un anno di Servizio Civile a Manakara.

RIENTRO MARTINA DAL MADAGASCAR

Martina è rientrata dopo un anno sull’Isola Rossa ad Antananarivo.

ANCHE QUI È NATALE

Mauro Pitzalis dal Madagascar parla della distribuzione dei kit scolastici ai bambini di Antananarivo.

SCUOLA E SORRISI

Lettera di Mauro Pitzalis, in Madagascar per il progetto “Insieme per i minori vulnerabili di Antananarivo”, che ci racconta le attività che si stanno svolgendo in attesa della riapertura delle scuole.

PROGETTI ATTIVI NEL MONDO

Riqualificazione di Scuole Latine in aree a rischio della Palestina

Paese: Palestina

L’intervento vuole di accrescere la qualità dei servizi educativi prescolari messi a disposizione di famiglie e comunità locali da parte di 4 Scuole Latine ubicate in 4 aree a rischio della Cisgiordania, attraverso la formazione del personale, la riqualificazione degli ambienti scolastici e la partecipazione delle famiglie.

PACE – Partnership for a new Approach to early Childhood Education

Paese: Palestina

Il Progetto PACE intende supportare il Ministero dell’Educazione e le istituzioni educative private palestinesi relativamente alla componente servizi educativi per la prima infanzia in Cisgiordania. L’obiettivo è quello di  accrescere la qualità, l’accessibilità e la sostenibilità del sistema dei servizi educativi della prima infanzia stimolando il partenariato pubblico-privato.

OASI – Opportunità, Ambiente, Sviluppo e Innovazione nel Municipio di Beit Jala

Paese: Palestina

Il progetto vuole riqualificare uno spazio verde urbano al fine di promuovere la partecipazione dei cittadini, favorire stili di vita sani e sostenibili e rafforzare le competenze del Municipio di Beit Jala.