AWARE –
ACTION OF WOMEN
IN AGRI-BUSINESS
FOR A NEW
REGIONAL ECONOMY

Obiettivi - Progetto

L'ORIGINE DEL PROGETTO

Nel 2011, dopo un’intensa consultazione con un gruppo composto da 60 donne che vivono in un’area rurale appartenenti a minoranze della Regione Ovest, l’ONG INDIRA ha identificato lo sviluppo delle iniziative delle cooperative di donne nel settore agricolo come uno strumento chiave per la rivitalizzazione socio-economica della regione. In base a questa valutazione dei bisogni, è stato effettuato uno studio preliminare da parte di INDIRA e RTM che si è concluso con l’individuazione di una bozza di intervento nel 2011 e di uno studio di fattibilità approfondito (2012), le cui conclusioni costituiscono le fondamenta di AWARE.
Il Kosovo Food and Veterinary Agency ha condotto una revisione tecnica dello studio e la Municipalità di Kline/Klinaha messo a disposizione le risorse materiali (terreni). Nel 2013 è stata condotta una ricerca di mercato sul consumo di carne suina insieme all’Università di Modena e Reggio Emilia. Si è unita ai partner l’Agenzia Locale della Democrazia del Kosovo (organizzazione della società civile di secondo livello composto, tra le altre, dalla Municipalità di Peja/Pec e dall’Associazione delle Municipalità del Kosovo) per assicurare una copertura e cooperazione regionale.

Info Generali - Progetto

INFO GENERALI:

  • Paese: Kosovo
  • Località: Regione di Peja/Pec
  • Durata: dicembre 2014 - aprile 2017
  • Settori di intervento: Empowerment femminile, sviluppo rurale
Obiettivi - Progetto

L'ORIGINE DEL PROGETTO

Nel 2011, dopo un’intensa consultazione con un gruppo composto da 60 donne che vivono in un’area rurale appartenenti a minoranze della Regione Ovest, l’ONG INDIRA ha identificato lo sviluppo delle iniziative delle cooperative di donne nel settore agricolo come uno strumento chiave per la rivitalizzazione socio-economica della regione. In base a questa valutazione dei bisogni, è stato effettuato uno studio preliminare da parte di INDIRA e RTM che si è concluso con l’individuazione di una bozza di intervento nel 2011 e di uno studio di fattibilità approfondito (2012), le cui conclusioni costituiscono le fondamenta di AWARE.
Il Kosovo Food and Veterinary Agency ha condotto una revisione tecnica dello studio e la Municipalità di Kline/Klinaha messo a disposizione le risorse materiali (terreni). Nel 2013 è stata condotta una ricerca di mercato sul consumo di carne suina insieme all’Università di Modena e Reggio Emilia. Si è unita ai partner l’Agenzia Locale della Democrazia del Kosovo (organizzazione della società civile di secondo livello composto, tra le altre, dalla Municipalità di Peja/Pec e dall’Associazione delle Municipalità del Kosovo) per assicurare una copertura e cooperazione regionale.

Info Generali - Progetto

INFO GENERALI:

  • Paese: Kosovo
  • Località: Regione di Peja/Pec
  • Durata: dicembre 2014 - aprile 2017
  • Settori di intervento: Empowerment femminile, sviluppo rurale
attivita-progetto-bianco

OBIETTIVO

L’obiettivo generale è stato quello di contribuire all’adeguamento agli standard europei nella filiera suinicola a livello di pratiche di allevamento, trasformazione, vendita e promozione.

Nello specifico, si è sostenuto lo sviluppo dell’intera filiera suinicola nella Regione Ovest attraverso la valorizzazione delle tradizioni e dei saperi locali, del ruolo delle donne in agricoltura e delle produzioni cooperative.

attivita-progetto-bianco

OBIETTIVO

L’obiettivo generale è stato quello di contribuire all’adeguamento agli standard europei nella filiera suinicola a livello di pratiche di allevamento, trasformazione, vendita e promozione.

Nello specifico, si è sostenuto lo sviluppo dell’intera filiera suinicola nella Regione Ovest attraverso la valorizzazione delle tradizioni e dei saperi locali, del ruolo delle donne in agricoltura e delle produzioni cooperative.

ATTIVITÀ REALIZZATE

Le principali attività:

  • realizzazione di un programma formativo in loco sulla gestione di allevamenti di suini rivolto a veterinari e allevatori locali della Regione di Peja/Pec in collaborazione con esperti di UNIMORE e dell’Agenzia Veterinaria e per l’Alimentazione del Kosovo, visita studio in Emilia Romagnaassistenza tecnica e finanziaria per la gestione dell’impianto e l’avviamento della produzione;
  • elaborazione di piani di sviluppo personalizzati per le aziende agricole attive nell’allevamento di suini nella Municipalità di Kline/Klina;
  • ammodernamento ed ampliamento delle aziende agricole attive nell’allevamento di suini nella Municipalità di Kline/Klina;
  • costruzione di un nuovo impianto per la macellazione e la trasformazione di carni di maiale nel villaggio di Videja/Vidanje (Municipalità di Kline/Klina) dato in gestione alla Cooperativa Agricola di Donne “EVA”;
  • promozione e marketing di gruppo per inserire i prodotti suini locali nel mercato kosovaro e creazione di un marchio regionale di qualità per proteggere e promuovere la produzione tipica di suino a un livello regionale e nazionale.

MATERIALE

FOTO E VIDEO

icona-4_news_B

NEWS E TESTIMONIANZE

MATTEO E’ ARRIVATO IN KOSOVO

Conosciamo Matteo partito per Pristina per lavorare sul progetto PEDAKOS!

IN KOSOVO E’ ARRIVATA ADRIANA

Adriana è arrivata a Pristina per svolgere il suo anno di Servizio Civile!

IL KOSOVO NEL CUORE

Due decenni di presenza di RTM in Kosovo

ALTRI PROGETTI ATTIVI NEL MONDO

PACE – Partnership for a new Approach to early Childhood Education

Paese: Palestina

Il Progetto PACE intende supportare il Ministero dell’Educazione e le istituzioni educative private palestinesi relativamente alla componente servizi educativi per la prima infanzia in Cisgiordania. L’obiettivo è quello di  accrescere la qualità, l’accessibilità e la sostenibilità del sistema dei servizi educativi della prima infanzia stimolando il partenariato pubblico-privato.

Fahaleovana

Paese: Madagascar

Il progetto Fahaleovana, che in lingua malgascia significa autosufficienza o indipendenza è volto a prevenire il cronicizzarsi dei disturbi mentali o neurologici e a migliorare le opportunità socio-economiche delle persone affette.

EQUITE – Education de qualité pour l’inclusion et l’égalite

Paese: Madagascar

Il progetto intende migliorare le condizioni di vita delle famiglie più bisognose con bambini in età scolare, assicurando l’accesso ad una scuola di qualità, con particolare attenzione all’inclusione sociale e l’uguaglianza di genere e dando priorità alla resilienza delle famiglie monoparentali e alla scolarizzazione dei bambini.