Albania, Volontariato

UN NUOVO ARRIVO IN ALBANIA

Lavina è arrivata  a Scutari per seguire il progetto RURALBANIA! Eccovi la sua presentazione

Ciao a tutte e tutti!

Mi chiamo Lavinia e sono entusiasta di iniziare una nuova avventura con Volontari nel Mondo RTM.

Sono nata a Roma, dove ho conseguito una laurea triennale in Economia Aziendale e successivamente una laurea magistrale in Economia dell’Ambiente e dello Sviluppo. La mia passione per la scoperta di nuove realtà culturali mi ha portata a studiare per un periodo in Spagna, durante la triennale, e quasi un anno in Argentina durante la magistrale. A Buenos Aires, oltre a frequentare l’università, ho avuto l’opportunità di collaborare come volontaria in una ONG locale, un’esperienza che ha confermato il mio desiderio di intraprendere una carriera nel settore non profit. Nel giugno 2020, sono quindi partita con CELIM Onlus per Valona, in Albania, con il Servizio Civile Universale. Questa opportunità è stata incredibilmente arricchente e mi ha fatto comprendere l’importanza di acquisire competenze tecniche specifiche per la gestione dei progetti. Di conseguenza, ho deciso di seguire un Master in Cooperazione Internazionale all’ISPI School di Milano. Successivamente, ho ricoperto il ruolo di Project Manager per WeWorld Onlus in Cambogia per quasi due anni, un periodo fondamentale per la mia crescita professionale e personale.

Dopo il mio rientro dalla Cambogia, ho scelto di intraprendere una nuova sfida con RTM nel Nord dell’Albania, a Scutari, come Coordinatrice del progetto RURALBANIA. Sono profondamente attratta dalla regione dei Balcani, un territorio ricco di storia, tradizioni e paesaggi affascinanti. L’Albania è uno dei paesi più accoglienti in cui abbia mai vissuto, pieno di risorse e con un potenziale enorme. Sono consapevole delle sfide che mi attendono: i dialoghi e le collaborazioni possono risultare complessi a causa delle barriere culturali, linguistiche e sociali. Tuttavia, sono entusiasta di questa opportunità e pronta a mettermi in gioco con l’intento di collaborare con le comunità del Nord dell’Albania in un percorso di reciproco cambiamento e condivisione.